Barbara D'Urso

Quello della conduttrice è solo l’ultimo dei nomi famosi sfilati davanti ai pm nell’ambito delle indagini sul suicidio dell’autore televisivo.

Continua l’inchiesta sulla morte dell’autore televisivo Teodosio Losito. Questa mattina è stata ascoltata come persona informata dei fatti dal pubblico ministero Carlo Villani della Procura di Roma, la conduttrice Barbara D’Urso. La quale, negli scorsi mesi, ha spiegato di aver ricevuto alcuni messaggi sul caso di una ipotetica setta. Gli inquirenti stanno indagando sull’ipotesi di istigazione al suicidio dopo le dichiarazioni fatte nel settembre scorso dall’attrice Rosalinda Cannavò, in arte Adua Del Vesco, e Massimiliano Morra, proprio su una setta della quale entrambi avrebbero fatto parte.

Durante la discussione, la Cannavò fece un riferimento proprio a Teodosio Losito, trovato morto nella sua casa di Roma l’8 gennaio 2019. Nelle scorse settimane, sono stati ascoltati come testimoni in procura, proprio la stessa Adua Del Vasco, Massimiliano Morra, Gabriel Garko, Eva Grimaldi e Giuliana De Sio.

ad
Riproduzione Riservata