Luigi de Magistris
Luigi de Magistris

Doppia gaffe social del sindaco di Napoli, che prima sbaglia poi nel tentativo di giustificarsi completa la doppietta con un altro errore.

La morte di Ennio Morricone ha suscitato emozione in tutti, compreso il mondo politico, che non ha voluto far mancare il suo cordoglio, magari con un semplice messaggio sui social network. E non è stato da meno il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che, però, è inciampato in una gaffe su Twitter. Il primo cittadino partenopeo ha, infatti, definito “immemorabili” i brani del grande compositore deceduto all’età di 91 anni.

Insomma, secondo quel messaggio, le colonne sonore indimenticabili di film quali “C’era una volta in America”, “Nuovo cinema paradiso” o “Per un pugno di dollari”, sarebbero difficili da ricordare.

ad

E, nel tentativo di rimediare, de Magistris ha fatto forse anche peggio. Infatti, anche nel tweet successivo c’è un errore da matita rossa.