Si indaga su possibili ritardi nei soccorsi.

E’ stato disposto il sequestro della salma della donna di 50 anni, di Anacapri (Napoli) morta, nei giorni scorsi, all’ospedale Loreto Mare di Napoli dopo che in precedenza aveva atteso il trasferimento dall’isola di Capri alla terraferma. Dopo un malore la donna era stata ricoverata, per i primi soccorsi, all’ospedale “Calilupi”. La salma dopo essere arrivata a Capri è stata fatta rientrare nella serata di ieri a Napoli presso il Secondo Policlinico all’Istituto di Medicina Legale. L’autopsia potrebbe svolgersi oggi.