Critico musicale, musicologo e scrittore, aveva 70 anni

È morto oggi nella sua casa di Napoli il critico musicale, musicologo, e scrittore, Paolo Isotta. A quanto si apprende da persone a lui vicine, la morte sarebbe stata improvvisa. Questa mattina la persona di servizio quando è giunta, come ogni mattina, nell’abitazione del critico musicale in Corso Vittorio Emanuele, non vedendolo uscire dalla sua stanza, è entrata e lo ha trovato ormai privo di vita.

Riproduzione Riservata