L’armatore Vincenzo Onorato ha annunciato che i traghetti assicureranno, fuori dalla convenzione con lo Stato, il servizio di continuità territoriale marittima.

Sono, da ieri sera, le navi Moby (gruppo Onorato) a garantire cinque rotte da e per la Sardegna, dopo lo stop di quelle Cin-Compagnia italiana di navigazione, seguito ieri alla decisione dei commissari di Tirrenia in amministrazione straordinaria di bloccare i conti di Cin con un sequestro conservativo. Ieri sera l’armatore Vincenzo Onorato ha annunciato che traghetti con livrea Moby assicureranno, fuori dalla convenzione con lo Stato, il servizio di continuita’ territoriale marittima con la Sardegna, a cominciare dalla tratta Civitavecchia-Olbia. Da oggi saranno assicurate anche la Genova-Porto Torres e la Napoli-Cagliari.

Ieri a tarda sera il presidente della Regione Sardegna ha annunciato che saranno coperte anche le tratte Livorno-Cagliari e Livorno-Olbia. I collegamenti sono essenziali soprattutto per le merci, visto che il traffico passeggeri da meta’ marzo e’ contingentato per l’epidemia Covid-19: almeno fino al 3 aprile si viaggia solo per motivi eccezionali e con autorizzazione del presidente della Regione.

ad