caserta, san nicola la strada, incidente stradale, incidente auto, donna investita, investe mamma e figlia

Un 17enne è stato denunciato per aver investito nella serata di ieri con la sua minicar 50, a San Nicola la Strada, nel Casertano, Rosaria Mastroianni, 40 anni, e la figlia di 6 anni. La donna è morta in ospedale per una grave emorragia interna alla milza, mentre la piccola Ludovica è riuscita a salvarsi grazie alla protezione della madre, che, come ultimo gesto, è riuscita a spostarla, evitandole l’impatto.

Purtroppo, invece, Rosaria è stata presa in pieno dall’auto, a bordo della quale, oltre al 17enne c’era anche un amico, e trascinata per alcuni metri. Nonostante inizialmente non presentasse ferite esterne o particolari lesioni, la situazione è precipitata poco dopo. La 40enne lascia 3 figli. Il giovane investitore, difeso dall’avvocato Gianluca Giordano, è risultato negativo ai test per alcol e droga.

ad

I carabinieri sono al lavoro per capire, grazie all’aiuto delle telecamere di videosorveglianza se, nel momento in cui mamma e figlia stavano attraversando la rotonda di viale Italia, la bimba possa essere sfuggita al controllo della donna finendo in strada.

Riproduzione Riservata