Il mezzo è rimasto incastrato tra la scogliera e una struttura metallica

Attimi di terrore questa mattina a Capri dove un minibus di linea ha sfondato le barriere protettive ed è precipitato, per circa 6 metri, terminando la propria corsa sulla spiaggia libera di Marina Grande. L’incidente è avvenuto intorno alle 11.30. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco che hanno tratto in salvo gli occupanti del mezzo, in tutto una decina. Ci sarebbero alcuni feriti, tra cui una persona in gravi condizioni.

Il pulmino è rimasto incastrato tra la scogliera e una struttura metallica, su un tratto di spiaggia libera, nei pressi del porto commerciale, non lontano da uno stabilimento balneare. Molta paura ma nessun ferito tra coloro che si trovavano sull’arenile, alcuni dei qual raccontano di essere intervenuti per confortare i feriti in attesa delle ambulanzeLe ambulanze del 118 stanno trasportando i feriti nell’ospedale dell’isola.

ad
Riproduzione Riservata