Vicino l’addio di Milik, sembra solo questione di ore. Koulibaly-City dieci giorni per trattare. Importanti novità per i rinnovi ed i possibili acquisti

di Stefano Esposito

Secondo quanto scrive il Corriere dello Sport:

ad

“La rottura con la società azzurra ormai è insanabile, Milik non rientra nei piani di Gattuso. Per il secondo giorno consecutivo non si è alleato con i compagni e a Castel Volturno ha lavorato da solo per un’ora in palestra.

Poi ha preso le sue cose e ha lasciato il centro sportivo, dopo aver svuotato il suo armadietto. È parso un addio, non un arrivederci. L’impressione è che non manchi molto all’annuncio ufficiale”.

Il Napoli ha bisogno di un esterno sinistro di difesa e in tal senso i nomi presenti sulla lista di Cristiano Giuntoli sono quelli di giovani talenti. Il Corriere dello Sport infatti riporta che oltre a Mykolenko, 21enne della Dinamo Kiev, è monitorato anche Owen Wijndal dell’Az Alkmaar (classe 1999).

Per entrambi, tuttavia, ogni discorso più concreto potrebbe essere rinviato al prossimo anno, vista la giovane età e le richieste elevate dei club di appartenenza.

Secondo quanto riportato dal Corriere del Mezzogiorno, Fali Ramadani, procuratore del difensore azzurro Kalidou Koulibaly, sta continuando a trattare con il City, non senza difficoltà.

Il Manchester City ha modificato il suo time-limit inizialmente previsto per il 15 settembre. Ramadani ha ottenuto altri dieci giorni per provare a portare nella squadra di Guardiola il difensore centrale senegalese.

Ramadani dovrebbe arrivare in Italia la prossima settimana e, appena De Laurentiis sarà guarito dal Covid-19, dovrebbe essere in programma un incontro.

Il City non ha ancora presentato una proposta all’altezza delle richieste del Napoli, l’unica è molto distante dai 70-80 milioni che vorrebbe De Laurentiis.

Nell’appuntamento con Ramadani s’approfondirà anche la vicenda Maksimovic, negli ultimi giorni le possibilità che si raggiunga l’accordo per il rinnovo del contratto del difensore serbo sono cresciute ma bisogna ridurre la distanza sulla proposta economica.

L’impasse su Maksimovic e Koulibaly blocca Luperto, il Genoa, il Parma, il Crotone e lo Spezia contattano frequentemente il Napoli per ottenere il difensore in prestito ma Giuntoli e De Laurentiis non daranno il via libera fino a quando non sarà definita la situazione dei compagni di reparto.

Nelle prossime settimane, summit con Mario Giuffredi per il rinnovo di Hysaj.