Arriverà oggi nel porto di Napoli il rimorchiatore della ong Open Arms, che resterà attraccata in occasione della settimana mondiale del rifugiato per una serie di incontri con la cittadinanza e le associazioni del territorio. “Ringraziamo il sindaco Luigi de Magistris, per il suo gentile invito – si legge in una nota -, siamo molto felici di poter aprire le porte della nostra nave ai cittadini e alla cittadine che vorranno salire a bordo per conoscere la nostra storia e il nostro lavoro”.

ad

 

“In un momento storico come quello che stiamo vivendo – continua il comunicato –, è di fondamentale importanza trovare occasioni di dialogo e confronto, mettere al centro la discussione sui diritti umani e sulle loro violazioni, dare spazio ad approfondimenti che sappiano inquadrare meglio il complesso fenomeno delle migrazioni e il contesto geopolitico nel quale esso si sviluppa. Convinti da sempre che il nostro lavoro in mare abbia un valore se condiviso a terra, consideriamo un’importante opportunità poter mettere a disposizione il nostro rimorchiatore e la sua storia per favorire la formazione di una cittadinanza attiva e informata e la costruzione di una società più giusta, tollerante e inclusiva”.

 

Riproduzione Riservata