La comunicazione dei medici.

Sono in “lievissimo” miglioramento le condizioni dell’insegnante di Napoli, ricoverata nell’ospedale Cotugno per un’infezione di meningite batterica da haemophilus. La prognosi, fanno sapere dall’ospedale, resta comunque riservata.