Michela Rostan
Michela Rostan

La deputata campana di Iv potrebbe presto formalizzare il passaggio con un altro partito

C’è chi pensa si tratti di un ritorno di fiamma col Pd, chi invece ipotizza che Michela Rostan aderirà al gruppo misto. Sta di fatto che la deputata campana, vicepresidente della commissione Affari sociali della Camera, ha annunciato che voterà la fiducia all’Esecutivo, andando, dunque, contro i dettami di Matteo Renzi, che ha aperto la crisi di governo.

La scelta di Rostan ha un’unica chiarissima conseguenza: dovrà per forza di cose lasciare Italia viva, partito in cui è approdata nel febbraio del 2020, transfuga dalle fila di Liberi e uguali, con cui era stata eletta nel marzo del 2018. Ma non è finita qui, se si getta un’occhiata al passato, si scopre che nel 2013, Rostan aveva staccato il pass per il Parlamento con la casacca del Partito democratico, nel marzo del 2017, poi, si era trasferita tra i bersaniani di Articolo 1 – Movimento democratico e progressista. E adesso potrebbe tornare sotto le insegne dem.

ad
Riproduzione Riservata