Meteo Campania anticiclone africano
In arrivo una nuova ondata di caldo

Da domani in arrivo il caldo forte

Scoppia l’estate. L’anticiclone africano dalla prossima settimana porta infatti la prima “esplosione” di caldo pienamente estivo e ben oltre le medie di riferimento. Già da lunedì le temperature sono previste in deciso aumento e in alcune località si toccheranno punte fin verso i 40°C, sottolineano gli esperti de ‘ilMeteo.it’, ma i temporali sono sempre in agguato.

Da lunedì 29 un vasto campo di alta pressione si distenderà su tutto il bacino del Mediterraneo, regalando tanto sole su buona parte dei settori. Rimarrà ai margini solamente l’arco alpino centro orientale dove, tra il pomeriggio e la serata“, non si esclude “la possibilità di qualche forte temporale specie tra Lombardia, Alto Adige, Dolomiti venete e Friuli Venezia Giulia”.

ad

Giornata molto simile anche quella di martedì 30 con tempo stabile e soleggiato su quasi tutta l’Italia e con temperature massime previste diffusamente oltre i 30°C. Qualche nube in più solamente al Nordovest, ma senza il rischio di precipitazioni – rileva ‘ilMeteo.it’ – Tanto sole e caldo pure mercoledì 1° luglio salvo qualche nube in più sulle Alpi con la possibilità di isolati temporali durante le ore pomeridiane e serali sui confini alpini“.

Gli esperti spiegano che “la fase clou di questa prima ondata rovente si raggiungerà nel corso di giovedì 2 quando dal continente africano si eleverà un promontorio di alta pressione che piloterà una massa d’aria bollente verso il nostro Paese. Durante le ore pomeridiane sono attese punte massime fino a 36/37°C specie sulle regioni del Centro Sud. Non escludiamo che nelle zone interne di Puglia, Sardegna e Sicilia si possano sfiorare picchi fin verso i 40°C. Col passare delle ore ci attendiamo un aumento dell’instabilità su Alpi e Prealpi, con rovesci temporaleschi localmente anche molto intensi in sconfinamento verso le alte pianure nord-occidentali“.

Questo sarà “il prologo a una svolta attesa nel corso di venerdì 3 quando il passaggio di un vortice ciclonico in discesa dal Nord Europa potrebbe innescare un blitz temporalesco su buona parte delle regioni settentrionali. Attenzione perché, a causa dei forti contrasti che si verrebbero a creare tra masse d’aria completamente diverse, sarà molto elevato il rischio di violenti temporali con grandinate, accompagnati anche da forti colpi di vento – avvertono gli esperti de ‘ilMeteo.it’ – Nel corso del primo weekend del mese di luglio l’alta pressione dovrebbe riguadagnare terreno sul nostro Paese, garantendo maggior stabilità atmosferica e sole su buona parte dei settori“.