TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Mercoledì d’evasione. Per qualche ora sono potuti evadere metaforicamente dalle rispettive celle del carcere di Santa Maria Capuavetere per partecipare a un dibattito sulla giustizia riparativa, nel corso del quale un centinaio di detenuti ha potuto confrontarsi con alcuni familiari di vittime innocenti della criminalità e discutere dei tanti progetti organizzati dalla cooperativa La mansarda all’interno dell’istituto penitenziario del comune casertano, diretto da Elisabetta Palmieri.

 

Sono i mercoledi d’evasione, iniziativa organizzata dalla mansarda. Ad aprire i lavori il garante dei detenuti della Regione campania, Samuele Ciambriello, che durante il suo intervento ha ricordato che sono 475 in Campania le vittime innocenti della criminalità, su un totale in Italia di 1000 persone.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT