Un sequestro di mascherine (foto di archivio)

A quattro euro al pezzo (costano 30 centesimi), all’esterno dell’ospedale Loreto Mare di Via Amerigo Vespucci

La guardia di finanza indaga sul caso delle mascherine vendute dai parcheggiatori abusivi all’esterno dell’ospedale Loreto Mare; tra l’altro al prezzo di quattro euro (ogni pezzo costa appena 30 centesimi). La notizia della «borsa nera» nei pressi del nosocomio di Via Amerigo Vespucci, è stata riportata dal quotidiano la Repubblica, che oggi torna sull’argomento con la circostanza dell’avvio dell’inchiesta da parte dai militari delle fiamme gialle. I controlli proseguono anche per il rispetto delle misure imposte dal decreto del presidente del Consiglio dei ministri per contrastare il contagio da Covid-19.