venerdì, Ottobre 7, 2022
HomeNotizie di PoliticaMartusciello: «Non mi candiderò, aiuterò il partito a vincere»

Martusciello: «Non mi candiderò, aiuterò il partito a vincere»

Il coordinatore regionale di Forza Italia: «Il mio ruolo è un impegno di cui sento la responsabilità. Cercherò di proporre i migliori»

«Avrei potuto proporre me stesso. Ma sarei venuto meno al compito che Silvio Berlusconi mi ha affidato. Sento su di me la responsabilità di un risultato in una regione di frontiera, quella che regalò a Prodi i voti per la vittoria del 2006 o quella che ha visto il trionfo dei 5 stelle nel 2018. Non sono interessato a mettere al sicuro me stesso, ma sono interessato a mettere al sicuro chi crescerà in questo Paese, chi sceglie di rimanere, chi sceglie di tornare». Lo afferma il coordinatore regionale di Forza Italia Fulvio Martusciello in un post sui social a poche giorni dalla presentazione delle liste.

«La carica di coordinatore regionale di Forza Italia – continua – è un impegno di cui sento la responsabilità. Cercherò di proporre i migliori, quelli che si impegnano, quelli leali e credibili. Sono ore difficili per le scelte che vengono fatte, ma appartenere a una comunità come è il partito che stiamo costruendo significa anche gioire se il nostro amico di partito è candidato e dargli una mano. La sua vittoria è anche la nostra vittoria. Alzate le bandiere! La campagna elettorale piu importante della storia repubblicana sta per cominciare…» conclude.

Articoli Correlati

- Advertisement -