lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeNotizie di PoliticaMartusciello: «Mai più accordi con la sinistra nei Comuni, costruiamo un partito...

Martusciello: «Mai più accordi con la sinistra nei Comuni, costruiamo un partito nuovo»

Il coordinatore regionale di Forza Italia: «Partita una fase nuova per Forza Italia»

«Per Forza Italia è partita una fase nuova. Lavoreremo per un radicamento ed una rappresentatività sempre maggiore, per rafforzare ed allargare la coalizione». Cosi Fulvio Martusciello, coordinatore regionale di Forza Italia in Campania. «Stiamo costruendo un partito, nuovo, diverso, aperto e plurale, una comunità che valorizza militanti, dirigenti, amministratori, capace di parlare ai ceti produttivi, al mondo della scuola, ai giovani ed alle partite Iva. Saremo presenti -ha aggiunto – a tutti gli appuntamenti elettorali. Non capiterà mai più di non trovare il simbolo di Forza Italia sulle schede in occasione delle elezioni amministrative.

«Presenteremo sempre il simbolo del nostro partito»

Negli ultimi appuntamenti il partito era sparito. Noi siamo orgogliosi della nostra storia, del nostro simbolo e lo presenteremo sempre. Non alimenteremo alleanze, nei Comuni, diverse da quella di centrodestra non ci saranno più situazioni non chiare, non capiteranno altri casi come quello di Ischia o di Nola con accordi tra sinistra e destra. Nessuno strizzerà l’occhio alla sinistra. Noi siamo la parte moderata, riformista e liberale del centrodestra e saremo impegnati nella costruzione di una coalizione forte, coesa. Dappertutto lavoreremo per un centrodestra unito, vincente».

«Gettiamo le basi per vincere le regionali»

«Con questo spirito ci prepariamo alle prossime amministrative, con questo spirito gettiamo le basi per vincere le prossime regionali. E ‘partito un ciclo che ci farà vincere in Campania» ha proseguito. Sollecitato dai giornalisti sulla eventuale presenza di rappresentanti campani nella compagine governativa ha detto «qui sono eletti il Presidente Berlusconi, Tajani e la Bernini. La Ronzulli da noi è di casa. Potranno rappresentare la Campania ed il Sud nella maniera migliore».

Articoli Correlati

- Advertisement -