Una violenta discussione familiare è terminata in tragedia a Marano, in provincia di Napoli, dove un giovane di 26 anni si è tolto la vita, impiccandosi, dopo aver litigato con i genitori.

ad

 

A trovare il corpo senza vita sono stati gli stessi genitori all’interno di una cantinola adiacente alla loro abitazione. Sul posto, oltre ai soccorsi, sono giunti anche i carabinieri, che hanno effettuato i normali rilievi del caso per poter comprendere la dinamica dell’accaduto.