lunedì, Novembre 29, 2021
Home Notizie di Politica Manfredi miracoloso: ferma le acque e moltiplica i vigili

Manfredi miracoloso: ferma le acque e moltiplica i vigili

- Advertisement -

I comunicatori di Manfredi esagerano: in meno di 24 ore, è riuscito a risolvere l’inagibilità della galleria Quattro Giornate e ha rinnovato il contratto agli agenti precari. È Superman oppure i problemi erano meno gravi di quel che si pensasse?

di Mauro Della Corte

Più che un sindaco Gaetano, detto Tano, Manfredi sembra un messia. Il neo primo cittadino dal giorno dell’ufficializzazione della sua candidatura ha operato per la cittadina partenopea più miracoli di San Gennaro. A partire dall’ormai famoso «Patto per Napoli» stipulato da M5S, Partito Democratico e Leu per correre in soccorso a «San Gaetano» che, a causa del debito monstre accumulato da 40 anni di amministrazioni di centrosinistra, aveva evidenziato un certo fastidio nel candidarsi alla carica di sindaco. Da allora più di un evento «straordinario» si è succeduto. Soprattutto nell’ultima settimana.

Come dimenticare infatti quanto è accaduto alla Galleria Quattro Giornate? L’arteria era stata chiusa mercoledì scorso, due giorni dopo la nomina di sindaco, per infiltrazioni d’acqua che secondo Manfredi erano in corso da mesi. Ma l’ex rettore, che tutto sa, tutto può e nulla lo scoraggia ha effettuato il secondo miracolo. Il giorno dell’ufficializzazione della Giunta, venerdì 22 ottobre nella Sala dei Baroni, affermò: «Partiremo dalla galleria Quattro Giornate e dai vigili in scadenza».

Il sabato di «Tano» Manfredi

Tempo 12 ore e il sindaco-santo indossò l’elmetto da operaio e si recò in prima persona nella Galleria. A tempo di record, noncurante della giornata festiva, alle 8.30 del mattino, l’annuncio della riapertura. Un vero miracolo! Manfredi è riuscito a fermare le acque! In realtà l’Ente comunale ha pensato bene di mettere in sicurezza la galleria con dei ponteggi che, quasi sicuramente, rimarranno in piedi per mesi, e costringeranno i napoletani a subire notevoli disagi dovuti al restringimento della carreggiata.

Ma «San Gaetano» non dimentica la parola data e sempre nella giornata di sabato corre a Palazzo San Giacomo per compiere l’ennesimo miracolo. Tempo un paio d’ore e Manfredi moltiplica anche i vigili! Grazie ai risparmi di spesa il Comune rinnova il contratto ai 142 vigili in attesa ormai da lungo tempo. Un milione di euro che coprirà il periodo 1 novembre-31 dicembre 2021. Giusto un paio di mesi per permettere al sindaco di effettuare una nuova meraviglia e rinnovarlo per un altro anno. Che città fortunata Napoli. Adesso, dopo San Gennaro, c’è anche San Gaetano.

Riproduzione Riservata
- Advertisement -

Leggi anche...

- Advertisement -
Riproduzione Riservata