Sospese le partenze per Sorrento

Seppur a singhiozzo, sono ripresi i collegamenti fra Capri e la terraferma. Al momento, l’isola azzurra è collegata con Napoli mentre sono sospese le partenze per Sorrento a causa del vento di tramontana. Secondo quanto comunicato dagli uffici della Capitaneria di Porto, dallo scalo di Marina Grande sono programmate partenze pomeridiane e serali delle navi Caremar che riporteranno i pendolari in terraferma mentre da Napoli partiranno l’aliscafo Snav delle 16.30 ed i traghetti Caremar.

Dopo lo stop alle corse di ieri pomeriggio, il primo mezzo a partire per Capri oggi alle 8.05 dal molo Beverello è stato l’aliscafo Vesuvio Jet della NLG che ha imbarcato 177 passeggeri fra cui un centinaio di capresi ed i pendolari che ieri sera erano rimasti bloccati in terraferma.

ad

L’aliscafo ha incontrato difficoltà per entrare nel porto di Capri a causa del forte vento di tramontana che soffia su quel versante dell’isola che ha messo a dura prova l’abilità del comandante. Lo stesso mezzo è poi ripartito alle 9.35 imbarcando un centinaio di passeggeri che da ieri pomeriggio attendevano di rientrare a Napoli. A mezzogiorno è partita per l’isola da Calata di Massa a Napoli la nave veloce della Caremar.