A Pozzuoli, nello stazionamento Ctp di Via Fasano, un albero ha travolto un autobus

Intervenuti anche i vigili del fuoco

Tragedia sfiorata poco fa nello stazionamento dei bus CTP di via Fasano, a Pozzuoli (Napoli), dove il forte vento ha abbattuto un albero che è rovinato su un bus fermo. Tanta paura per l’autista che è stato portato in ospedale per essere sottoposto ai controlli dei sanitari.

Secondo quanto rende noto Adolfo Vallini, dell’Usb, al momento dell’incidente l’autista era seduto al posto guida. Sul mezzo, invece, c’erano quattro passeggeri in attesa della partenza. Sul posto è intervenuto il 118 che, successivamente, ha trasportato l’autista in ospedale. Intervenuti anche i vigili del fuoco e la polizia municipale.

Tempesta su Capri, giù calcinacci della Torre in Piazzetta

Tempesta sull’isola di Capri (Napoli) dove è stata colpita la Torre campanaria nella celebre Piazzetta, uno dei simboli dell’isola, da dove si sono staccati alcuni calcinacci. Il forte vento ha anche sollevato la copertura esterna del ristorante Pulalli. L’area è stata messa in sicurezza dai Vigili del Fuoco del distaccamento di Capri intervenuti anche per rimuovere rami di alberi di alto fusto spezzati dal forte vento che ha superato i 30 nodi mentre il mare forza 6 ha causato il blocco definitivo di tutti i collegamenti con la terraferma. Il sindaco di Capri, Marino Lembo, ha firmato un’ordinanza in cui dispone per domani la chiusura delle scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado a causa del persistere delle condizioni meteo e dei forti venti previsti le prossime 24 ore. La decisione al culmine di una giornata nera sul fronte delle condizioni meteorologiche e dei trasporti. Dopo una mattinata in cui le condizioni del tempo erano andate migliorando tanto da permettere la partenza di un paio di corse verso Napoli, nel pomeriggio la situazione è peggiorata.

Lo stop ai collegamenti ha provocato disagi per isolani e pendolari rimasti bloccati sia a Capri che a Napoli. Segnalati anche black out elettrici e telefonici. La Guardia Costiera ha rinforzato gli ormeggi per la messa in sicurezza delle barche ferme nel porto di Marina Grande.

Disagi per il forte vento in Penisola Sorrentina

Il maltempo sta creando problemi in Penisola sorrentina. Strade chiuse nella zona che percorre la costa da Piano di Sorrento a Sorrento per alberi sradicati, uno anche nei pressi della stazione della Circumvesuviana della città. Il vento forte ha divento e fatto volare una panchina a via Marziale. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire in diversi punti della città. Si è registrata la caduta di tegole da alcuni palazzi.

Scuole chiuse anche a Sorrento e Pozzuoli

A causa delle avverse condizioni meteo il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ha emanato un’ordinanza per la chiusura domani, mercoledì 13 novembre , di tutte le scuole di ogni ordine e grado.

E, come lui, anche il primo cittadino di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, ha prorogato la chiusura delle scuole anche a domani. La decisione è arrivata al termine della riunione del Comitato operativo comunale che ha fatto proprie le raccomandazioni della Protezione Civile. Nell’ordinanza del sindaco oltre alla chiusura delle scuole è prevista, domani, anche la chiusura dei parchi pubblici e del cimitero. Il sindaco rispondendo al disappunto per la nuova misura esternata sul web ha detto: “E’ una misura che punta a salvaguardare l’incolumità dei nostri figli. Gli edifici scolastici del territorio sono luoghi sicuri, ma i problemi potrebbero verificarsi a causa delle fortissime raffiche di vento provocate dalla condizioni climatiche atipiche che stanno investendo tutta l’area flegrea. Bisogna prestare molta prudenza”.