giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeSanitàL’Università Vanvitelli fa un appello per la lotta contro l'Aids

L’Università Vanvitelli fa un appello per la lotta contro l’Aids

Bisogna tenere sempre alta la guardia, liberarsi dei pregiudizi e pensare senza preconcetti. Questo l’appello dell’Università Vanvitelli per la lotta contro l’Aids

Martedì scorso, 1° dicembre 2020, in occasione della Giornata mondiale contro l’Aids, il reparto di Malattie infettive dellAzienda ospedaliera dell’Università Vanvitelli di Napoli ha lanciato un importante appello su questo tema.

Gli operatori del reparto capeggiato da Nicola Coppola, ha creato un video completamente vestiti con tute bianche in cui mostrano dei cartelli ricordando che non bisogna mai abbassare la guardia e che l’Hiv non esiste solo il 1° dicembre.

Queste a seguire sono le dichiarazioni rilasciate dal dottor Coppola dell’Università Vanvitelli di Napoli:

“Di Hiv non si parla mai abbastanza e questo accade soprattutto oggi che il mondo è travolto dalla pandemia da covid-19. I pregiudizi però non si fermano mai: liberiamoci dei pregiudizi e pensiamo senza preconcetti e senza discriminazioni per abbattere l’ignoranza e il virus Hiv. Il covid ci ha travolti tutti ma noi ci siamo. Secondo i dati forniti, in Italia ogni anno si registrano 4mila nuovi casi di Hiv. Nel 98 per cento dei casi dal covid si guarisce, con l’Hiv invece si può vivere bene ma non si guarisce mai”.

Articoli Correlati

- Advertisement -