lunedì, Gennaio 24, 2022
HomeNotizie di EconomiaL'evoluzione di Giggino il «tronista», adesso inaugura pure i supermercati

L’evoluzione di Giggino il «tronista», adesso inaugura pure i supermercati

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

di Giancarlo Tommasone

Un po’ sindaco, un po’ tronista, un po’ pazziariello. Diciamoci la verità, Luigi de Magistris è un bell’uomo, bella presenza, bei lineamenti. A cui aggiunge fascino, simpatia e carisma: physique du rôle perfetto per trasmissioni televisive, come «Uomini e donne» (magari ‘over’ per evidenti motivi anagrafici) di Maria De Filippi.

E proprio come i tronisti della Maria
più famosa della tv, il sindaco si sta specializzando da anni nell’attività di guest star per l’inaugurazione di locali pubblici, osterie, pizzerie

Rappresentando la napoletanità anche dal punto di vista dell’identità culinaria, Giggino è famoso per il taglio del nastro proprio di nuove pizzerie, ma non disdegna quello dei market.

Eccolo dunque, lo scorso 29 settembre, a fare da gran cerimoniere
per l’inaugurazione del supermercato Sole 365 di Via Argine

Immancabili i commenti in calce al post comparso su una delle pagine Facebook del primo cittadino partenopeo, la maggioranza dei quali ironici e critici. C’è chi gli fa notare, che Sole 365 «ha aperto dove precedentemente aveva chiuso l’Auchan, mandando in strada tante persone… quindi, cosa c’è da fare auguri?». Concetto ribadito da un altro utente: «Caro sindaco – scrive Angela R. -, il nuovo supermercato ha aperto al centro commerciale a Via Argine. L’apertura di questo ha sostituito l’Auchan che seppur (fa parte di) una catena francese, (dava lavoro) a tantissimi tuoi concittadini che adesso al massimo stanno prendendo la disoccupazione. Gli auguri di cosa? Per cosa? Invece di stare vicino a chi ha perso il lavoro (si) presenzia, proprio dove non (si) dovrebbe presenziare».

In effetti, de Magistris, presenta le foto
con cui si annuncia l’apertura
del supermercato, con le seguenti parole: «Prende vita a Via Argine un nuovo supermercato del Sole 365. A chi ci ha lavorato e a chi lavorerà gli auguri
della città»

C’è pure chi lo definisce il «boss delle inaugurazioni», riferimento a un altro reality televisivo, «Il boss delle cerimonie». Durante gli ultimi mesi, Giggino ha vestito spesso i panni del pazziariello (fenomenale quello interpretato dal grande Totò ne «L’Oro di Napoli»), personaggio della tradizione napoletana, una delle prime forme di pubblicità itinerante, che appunto partecipava all’apertura di nuove attività commerciali. Tornando all’inaugurazione di pizzerie e bar, must del sindaco, lo troviamo ad esempio, lo scorso 28 maggio a tagliare il nastro di «due locali gastronomici di qualità (…): una pizzeria e un bar/ristorante, a Marechiaro»; mentre il 25 dello stesso mese principia l’attività della pizzeria «Terra Mia», in Via Carminiello ai Mannesi. Attenzione, per non essere ridondanti, abbiamo tralasciato molte altre comparsate del primo cittadino, realizzate in perfetto stile «tronista».  Tra esse, però, non possiamo non ricordare quelle a BaccalàRe, Napoli Pizza Village (VIII edizione) e Aperol Happy Together Live.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Leggi anche...

- Advertisement -