giovedì, Maggio 19, 2022
HomeNotizie di SportCalcioLozano e Osimhen, il Napoli ritrova due pedine fondamentali nella corsa...

Lozano e Osimhen, il Napoli ritrova due pedine fondamentali nella corsa…

Due calciatori mancati troppo tempo per infortuni e Covid. Lozano e Osimhen saranno le armi in più in questa seconda parte di stagione che vede il Napoli prepotentemente a ridosso delle primissime posizioni

di Stefano Esposito

2 punti recuperati all’Inter 3 al Milan ma quelli che probabilmente in questo momento contano maggiormente sono i 2 all’Atalanta. Un Napoli sontuoso torna a dire la sua in campionato a voce alta e senza paura.

Come aveva detto Luciano Spalletti, bisognava recuperare tanti calciatori per invertire la rotta. Due tra questi sono senza dubbio Hirving Lozano e Victor Osimhen

LOZANO

Skorupski gli nega il gol dopo un grande taglio in avvio, recuperi difensivi e tanto sacrificio a centrocampo. Ma era solo l’antipasto della magica notte del Chucky Lozano.

Un assassino sotto porta, proprio come il suo soprannome. Un gol di sinistro, uno di destro, entrambi con inserimenti da attaccante rapace. Lozano si riprende, finalmente, la copertina con una performance da grande calciatore.

“E’ stata una serata perfetta. Sono felice per i gol e per la prestazione. Abbiamo giocato benissimo e dimostrato di essere una squadra forte.
Sono stato 15 giorni in isolamento e non è stato facile. Ma adesso sto bene e sono pronto a dare il massimo. Devo lavorare tanto ma la strada è giusta.
Adesso abbiamo recuperato in classifica ma dobbiamo pensare una gara alla volta. Il campionato è lungo e noi vogliamo essere tra i protagonisti”

OSIMHEN

Inizia di nuovo il ballo, in maschera, del buon Victor. Rivederlo in campo dopo due mesi è una delle più belle notizie della serata.

Contrasti di testa, tanti sprint, dribbling e sacrificio in fase difensiva nei minuti finali. Ha la giusta voglia per tornare a riconquistarsi ciò che infortuni e Covid gli hanno tolto.

Proprio l’attaccante nigeriano ha condiviso su Instagram tutta la sua gioia per il ritorno in campo: “È così bello essere tornato! Solida performance dei ragazzi. Dio è il più grande”

Leggi anche...

- Advertisement -