Il sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello
L'ex sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello

Il medico (ex fascia tricolore a Torre del Greco) ha risposto alla «chiamata alle armi» contro il coronavirus ed è impegnato in ospedale a Treviso

E’ attualmente a Treviso, in trincea, su uno dei fronti più caldi della lotta al Covid-19. E’ impegnato ad aiutare i contagiati, l’ex sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello, medico con la passione per la politica. A intervistarlo, il quotidiano locale Metropolis, nell’articolo a firma di Alberto Dortucci. Da oggi e fino al termine dell’emergenza coronavirus lavorerà presso l’ospedale Ca’ Foncello di Treviso, dopo aver risposto alla «chiamata alle armi» per fronteggiare la pandemia. «Fino a ieri ho fatto attività di affiancamento, dopo essere giunto in Veneto, la scorsa domenica. Da oggi sarò in prima linea a fare il mio mestiere. E già per me, questa è una fortuna: qui farò gli interventi chirurgici, quelli urgenti», ha dichiarato Borriello.