Oggi apre la Terapia intensiva, nei prossimi giorni la sub intensiva

In sette giorni abbiamo adeguato la vecchia terapia intensiva al covid19, siamo pronti ad accogliere 10 pazienti in terapia intensiva“. Lo afferma Ciro Verdoliva, direttore generale dell’Asl Napoli 1 che questa mattina è stato nel reparto del Loreto Mare completamente ristrutturato per il coronavirus e pronto da oggi.

Oggi aspettiamo – spiega Verdoliva – il primo paziente, speriamo arrivi tardi e che non ci siano urgenze. Poi tra qualche giorno saranno attivi i 20 posti di terapia sub intensiva immediatamente riconvertibili in terapia intensiva e poi 40 posti di degenza ad alta intensità di cura. Il Loreto mare si è spogliato dei panni di ospedale generalista ed è pronto a lottare contro il covid19“.

ad

I lavori al Loreto Mare sono in corso perché “i reparti per le malattie infettive – spiega Verdoliva – devono avere filtri e percorsi diversi da quelli normali. Abbiamo anche dovuto formare i nostri operatori sanitari, che non avevano mai affrontato qui le malattie infettive per questo ci siamo fatti affiancare dal professore Franco Faella primario del reparto di malattie in infettivologiche del Cotugno, un medico con grande esperienza“.