venerdì, Ottobre 7, 2022
HomeNotizie di SocietàIl geologo Tozzi demolisce Jovanotti: «Concerti con 50mila persone non sostenibili dalle...

Il geologo Tozzi demolisce Jovanotti: «Concerti con 50mila persone non sostenibili dalle nostre spiagge»

di aemme

Prosegue la feroce polemica sull’impatto ambientale dei Jova Beach Party. Il tour allestito da Lorenzo Jovanotti danneggia davvero l’ambiente e i litorali d’Italia? Il rapper dice di no, e ribadisce che il lavoro svolto dal suo staff migliora le condizioni delle spiagge a cui fa visita. Il geologo Tozzi non la pensa così.

Lorenzo Jovanotti replica al geologo Tozzi sui danni all’ambiente del suo tour

Proprio ieri lo scienziato è intervenuto sulle colonne de La Stampa e, in una lettera aperta al cantante, ha spiegato che “concerti con 50mila persone non sono sostenibili da alcun sistema naturale”. Pronta la replica dell’artista. Replica affidata ai suoi canali social:

Jovanotti replica attraverso i suoi canali social

“L’altro giorno – scrive su Facebook Jovanotti, rispondendo al divulgatore scientifico e invitandolo a una data del suo Jova beach party – ho chiamato econazisti quei mitomani pericolosi che polarizzano violentemente la grande questione dell’ecologia dentro a piccoli brand personali non accreditati se non da loro stessi e dai like rimediati a vanvera. Li ho chiamati econazisti perché essi lo sono”.

Articoli Correlati

- Advertisement -