TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

“Se si legge bene, non ho mai detto nell’intervista che a giugno voglio andarmene via da Napoli. Poi, mi sono soffermato sul fatto che la gente pensa che ho messo Raiola per andare via. Io ho espresso il mio pensiero, sono state riportate male le mie parole e questo mi dispiace”. Lo ha dichiarato a Sky Sport Lorenzo Insigne, nell’immediata vigilia del match contro il Genoa, cercando di fare chiarezza sulle parole rilasciate in un’intervista, circa il suo futuro. “Ho sempre detto che a Napoli sto benissimo e che ci sta che da me i tifosi si aspettano qualcosina in piu’. Io ho sempre dato il massimo e finche’ restero’ qui continuero’ a farlo. Poi, per quanto riguarda il fatto che ho detto che brucia arrivare sempre secondi, soprattutto perche’ la Juve e’ da tanto che fa cose straordinarie, noi partiamo sempre svantaggiati, pero’, li mettiamo sempre in difficolta’. Siamo l’unica squadra che la mette sempre in difficolta’ e questo e’ un orgoglio mio e di tutta la squadra. Poi, dal fatto che sono state riportate frasi sbagliate ci sono rimasto un po’ male, pero’, dobbiamo rimanere concentrati tutti, perche’ abbiamo due partite fondamentali, che possono cambiarci la stagione ed e’ la cosa piu’ importante” ha detto Insigne.

 

Il napoletano, tra l’altro, ha un contratto fino al 2022, senza clausola. “Non c’e’ fretta, non c’ho clausola, non c’ho niente. Ripeto, dispiace che sono state riportate male le mie parole, pero’, io sto qui, sono concentrato per il Napoli e andiamo avanti insieme. Sto bene e spero, da qui alla fine, di poter dare una mano importante alla squadra”.

Giuntoli: Insigne è un nostro patrimonio

“Insigne? Lorenzo è un patrimonio della Nazionale e del Napoli. Penso sia contentissimo di restare in azzurro, ogni anno lo dimostra”. Così il ds del Napoli Cristiano Giuntoli ai microfoni di Sky Sport prima della partita contro il Genoa, ha parlato del futuro del capitano azzurro. “Ci siamo rimasti male perché le sue parole sono state riportate in modo erroneo. Ha sempre dimostrato il suo orgoglio nel vestire questa maglia”, aggiunge.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT