Live Non è la D'Urso si ferma, la conduttrice:

Barbara saluta il pubblico del programma con un ringraziamento a Mediaset e a Piersilvio Berlusconi

Domenica sera è andata in onda l’ultima puntata di Live Non è la D’Urso. Nulla da temere per il pubblico poiché si tratta della consuetudinaria pausa estiva del programma. Momenti di commozione durante i saluti finali di Barbara D’Urso che ha ripercorso brevemente gli ultimi mesi vissuti.

“Grazie a Mediaset per il sostegno in questi mesi difficili. Eravamo in cinque. Prima di andare avanti, visto che è l’ultima puntata di questa stagione (…). Sono accadute delle cose. Abbiamo iniziato il programma in un modo e poi il mondo si è fermato. Volevo solamente dire un grazie per tutti, al mio direttore generale e al mio editore, Pier Silvio Berlusconi, che hanno voluto fortemente Live Non è la D’Urso. Hanno amato fortemente Live Non è la D’Urso. E mi sono stati vicini nel momento in cui è accaduto quello che è accaduto in Italia e in tutto il mondo”, questo il lungo messaggio con cui Barbara D’Urso ha salutato il pubblico e ha ringraziato Mediaset e la dirigenza per il supporto datole.

ad

Poi la conduttrice ha spiegato di aver scelto con Mediaset di non sospendere il programma nei mesi dell’emergenza Covid-19 per stare vicino al suo pubblico: ” Io ho scelto, supportata da loro, di continuare a stare qui. Ho cercato di farvi compagnia, di insegnarvi a lavarvi le mani e a usare i guanti. Insomma, nel mio piccolo ho cercato di supportarvi e farvi compagnia”.

Infine, ha spiegato come il programma sia stato il primo ad andare in onda senza pubblico: “Siamo stati la prima trasmissione a fare tutta la puntata senza pubblico. E dobbiamo fare in modo che questo non riaccada mai più. Questo è quello che è accaduto a Live Non è la D’Urso in questi mesi, orgogliosi di essere stati con voi e di aver cambiato in corsa il programma”.