TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, CONTRACCAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Sono angoli di paradiso, e proprio per questo, forse è difficile raggiungerli. Se alle difficoltà logistiche si aggiungono poi, anche quelle dei guasti, allora la situazione si fa ancora più complessa. La società Libertylines ha disdetto la corsa per Napoli che partendo da Favignana fa tappa a Trapani e Ustica. Sono 170 passeggeri che avevano prenotato il viaggio. La compagnia, dopo il blocco di due aliscafi per problemi tecnici e altri mezzi fermi per guasti, ha dirottato l’aliscafo nelle Eolie. Il sindaco di Ustica Salvatore Militello ha scritto una nota alla Libertylines, inviata anche all’assessorato regionale ai Trasporti, contestando la scelta dell’azienda. Da Ustica sarebbero dovute partire 84 persone. “La cancellazione solo a 20 ore dalla partenza ha creato un grave danno d’immagine all’isola – scrive Militello – L’ultimo ricordo che legherà i turisti ad una stupenda vacanza trascorsa ad Ustica sarà quella di un grave disagio“, e chiede la convocazione di un tavolo tecnico per affrontare il tema dei collegamenti con le isole minori.

ad

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, CONTRACCAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT