Enrico Letta

Il segretario del Pd indica la strada (non semplice da seguire) per scegliere il candidato del centrosinistra

Il segretario del Partito democratico, Enrico Letta, nelle scorse ore ha dettato la linea: primarie in tutte le città per scegliere il candidato del centrosinistra. Dovrebbero essere presenti ai gazebo, secondo quanto indica Letta, anche i renziani, vale a dire i papabili di Italia viva. Il progetto del segretario illustrato durante la diretta andata in onda sulla web radio del Pd, potrebbe però non trovare seguito, e Letta potrebbe essere smentito dai cosiddetti signori delle tessere.

A Napoli, almeno dal sondaggio del terreno, Gennaro Migliore (Iv), potrebbe concorrere alle primarie. Difficile che Italia viva, lo faccia anche a Roma. Comunque, a circa sei mesi dalle consultazioni, si comincia a mettere a punto le strategie. E non è escluso, relativamente alla formula delle primarie, appunto, che le prossime amministrative potrebbero rappresentare solo il banco di prova per altre, successive elezioni.

ad
Riproduzione Riservata