lunedì, Luglio 4, 2022
HomeNotizie di PoliticaLe ultime notizie di politica a Napoli

Le ultime notizie di politica a Napoli

Fico: «Stato c’è ma non sempre c’è volontà progettazione»

«Lo Stato c’è, però, non riesce ad avere gli obiettivi per dire ‘siamo arrivati qui, l’obiettivo è raggiunto o non lo è, vediamo cosa non ha funzionato’». Così il presidente della Camera, Roberto Fico, nel corso del suo intervento all’incontro ‘Secondigliano, un’altra Napoli’ presso il Centro giovanile Pertini. Cosa non si riesce a fare per cambiare radicalmente la situazione a Napoli? «Mi rendo conto sempre di più che manca una vera volontà di progettazione generale per risolvere le situazioni incancrenite, endemiche ed emergenziali», ha aggiunto la terza carica dello Stato.

«Molto spesso – ha proseguito – delle cose vengono delegate, ma ci sono delle realtà che hanno bisogno di interventi talmente grandi, talmente strutturali, importanti, che non hanno bisogno semplicemente dei poteri dei Comuni perciò, in alcune realtà, c’è bisogno di un intervento organizzato dello Stato. Quello che manca è l’organizzazione e, a volte, la non conoscenza del problema. Molti non comprendono fino in fondo l’emergenza e non comprendono i problemi che il nostro territorio ha. Non bisogna fermarsi davanti a niente», ha concluso Fico.

Cosenza: «Speriamo di riaprire galleria Vittoria entro Natale»

«Abbiamo messo sottosopra l’Italia per avere i nuovi cavi di rame. A giorni li avremo, almeno in termini di disponibilità del materiale. Intanto, ieri la procura ha avuto tutte le integrazioni che chiedeva, quindi sta esaminando tutto il materiale per darci il via libera sul piano della sicurezza. Continuiamo a sperare che la galleria possa essere aperta prima di Natale». Lo ha detto, interpellato in merito alla riapertura della Galleria Vittoria, l’assessore alle Infrastrutture e la Mobilità del Comune di Napoli Edoardo Cosenza intervenuto alla seconda giornata di Arkeda, il Salone dell’architettura, edilizia, design e arredo, in corso fino a domani nei padiglioni 5 e 6 della Mostra d’Oltremare di Napoli. Scherzando in merito al furto dei cavi di rame avvenuto nei giorni scorsi e che ha ritardato l’apertura della Galleria, l’assessore ha aggiunto: «stavolta mi legherò vicino ai cavi, così sono sicuro che non li ruberanno di nuovo».

Manfredi: «Stato abbia capacità di risolvere problemi concreti»

La poca partecipazione dei cittadini alla vita delle istituzioni è «una rappresentazione dell’incapacità da parte dello Stato di intervenire sulla necessità primarie delle persone». Così il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, partecipando all’incontro ‘Secondigliano, un’altra Napoli’ presso il Centro giovanile Pertini organizzato da Il Fatto Quotidiano e dall’associazione Larsec. «Bisogna lavorare sugli investimenti e sulla qualità dei servizi e va data forza all’associazionismo – ha sottolineato – Napoli, ad esempio, non è un luogo dove può fare tutto il pubblico. La partecipazione è determinante per un cambiamento ed è molto importante rafforzare questa rete. Occorre avere la capacità di risolvere i problemi concreti e questo – ha aggiunto – è il miglior modo anche per riaquistare la partecipazione dei cittadini». Secondo l’ex rettore «la vera sfida delle città si vince nelle periferie, nella capacità di garantire servizi di prossimità, di qualità e nel creare opportunità di sviluppo e di trasformazione urbana per migliorare i luoghi e l’identità dei territori», ha concluso il sindaco.

Leggi anche...

- Advertisement -