Operai si mobilitano contro la chiusura di Meridbulloni a Castellammare (foto tratta dalla pagina Facebook 'Resistenza Meridbulloni')

I lavoratori a Stylo24: in settanta abbiamo firmato contro la proposta della proprietà

Caso Meridbulloni, la redazione di Stylo24 è stata contattata da un operaio dello stabilimento di Via De Gasperi a Castellammare di Stabia. Il lavoratore, parlando a nome delle maestranze, ha voluto fare chiarezza sul numero dei dipendenti che avrebbero accettato la proposta della proprietà di trasferirsi al Nord, al lavoro presso Ibs di Buttigliera Alta (provincia di Torino). «Non sono 25, come riportato da alcuni organi di stampa, i lavoratori che hanno accettato la proposta della proprietà, ma appena 4», fanno sapere le maestranze.

«In settanta, la quasi totalità, abbiamo firmato per non accettare il trasferimento», afferma il «portavoce» degli operai, che continuano a manifestare in presidio permanente. Il messaggio si chiude con una frase inequivocabile: «Forza Campania». A suggello della volontà degli operai di continuare a lavorare nello stabilimento stabiese, nella nostra regione.

ad
Riproduzione Riservata