Amedeo Laboccetta
Amedeo Laboccetta

“In buona sostanza oggi Mara Carfagna ha sostenuto che FI, e quindi Berlusconi, svolgono il ruolo di reggicoda di Salvini. E’ una dichiarazione che fa un po’ sorridere ed al tempo stesso lascia stupiti. Soprattutto se lanciata da chi deve tutto sul piano politico al Cavaliere. Incredibile che a lanciar simili bordate sia proprio la Carfagna, da sempre la favorita dell’ex Premier. Per carita’ diceva qualcuno che solo i paracarri restano sempre fermi, e quindi e’ normale cambiare idea o avviare nuovi percorsi politici. Nessuno si scandalizza. Ma visto che quando a Napoli si candido’ al Consiglio Comunale fummo in tantissimi a sostenerla su sollecitazione proprio di Silvio Berlusconi, e dove da tempo non si vede e non si sente, ci spieghi cortesemente quale e’ il suo nuovo progetto”. Lo dichiara l’ex deputato di Napoli Amedeo Laboccetta.

“Anche il sottoscritto da tempo ha chiesto una riflessione seria rispetto ad una storia politica che ha coinvolto nel tempo milioni di Italiani. E, comunque Salvini, e lo dico da non iscritto più a nessun partito, quindi da uomo libero, e’ il nuovo leader, figlio di questo tempo, che gli Italiani hanno liberamente scelto. Analogo discorso – conclude –, piaccia o no alla Carfagna, vale per Giorgia Meloni, autentica grande novita’ politica soprattutto dopo il voto in Umbria“.

ad