lunedì, Gennaio 24, 2022
HomeNotizie di CronacaLa Procura conferma l’esistenza dell’intercettazione su Woodcock

La Procura conferma l’esistenza dell’intercettazione su Woodcock

Il procuratore di Napoli Giovanni Melillo è stato interpellato dal quotidiano La Verità

Quella che è stata definita l’intercettazione «fantasma», esiste. Lo ha confermato il procuratore di Napoli, Giovanni Melillo al quotidiano La Verità. Nel servizio a firma di Giacomo Amadori, emerge dunque, come il dialogo captato, che secondo l’ex presidente dell’Anm, Luca Palamara, ha fatto saltare il processo disciplinare contro Henry John Woodcock, c’è.

La registrazione è quella relativa a una conversazione intercorsa tra l’ex ministro Paolo Cirino Pomicino e l’avvocato Alfredo Romeo (che nel 2016 era indagato ed era sotto intercettazione, l’ufficio di Romeo era «pieno» di microspie, ndr). Il politico raccontò di aver incontrato l’allora vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, e di aver scambiato con lui giudizi per niente lusinghieri sul pm anglo-napoletano, Henry John Woodcock.  

Leggi anche...

- Advertisement -