Caccia aperta al felino, i sindaci invitano i cittadini alla massima attenzione e a restare in casa

Massima allerta nel Sannio. Una pantera, o un grosso felino, continua a tenere sotto scacco la popolazione: nei giorni scorsi, il felino sarebbe stato avvistato nella terra di San Pio, a Pietrelcina. Il sindaco Domenico Masone, dopo aver informato il prefetto di Benevento, ha invitato tutti i cittadini a prestare la massima attenzione e a restare in casa. La comunicazione ufficiale, pubblicata sul sito del Comune, recita: «Abbiamo portato a conoscenza dell’avvistamento la locale stazione dei carabinieri che, con solerzia, ha fatto intervenire i colleghi della Forestale che, con sopralluoghi avvenuti con droni ed appostamenti, hanno confermato la presenza di un esemplare di natura sconosciuta e probabilmente pericolosa sul nostro territorio. Si rassicura la popolazione del costante impegno delle forze dell’ordine, dell’amministrazione e della Prefettura per la risoluzione del preoccupante problema». Il primo avvistamento è avvenuto agli inizi di maggio a Torrecuso, poi il grosso felino si sarebbe spostato a Benevento, Ceppaloni, Pesco Sannita fino ad arrivare a Pietrelcina.