Il sindaco Luigi de Magistris

Gli assetti al Comune di Napoli, dopo gli addii dei consiglieri Sgambati, Simeone e Mirra

La maggioranza del sindaco Luigi de Magistris, perde la presidenza di tre commissioni nevralgiche. E’ quanto segue all’uscita dalla maggioranza di Rosaria Mirra, Carmine Sgambati e Nino Simeone. Rosaria Mirra, confluita (insieme a Gabriele Mundo) di recente, in Italia viva di Matteo Renzi, ha conservato la presidenza della Commissione Bilancio e Finanze. Prima di Mirra, il sindaco aveva dovuto fare i conti con gli addii di Sgambati e di Simeone. Il primo ha la presidenza della Commissione Sport e Impianti sportivi, e l’ha portata con sé dopo il passaggio in Iv; il secondo, invece, riveste il delicato ruolo di presidente della Commissione Mobilità, Trasporti e Infrastrutture. Simeone è in procinto di presentarsi alle prossime elezioni regionali nella lista De Luca presidente. Un vero e proprio smacco per de Magistris e i suoi. Lo screening su Palazzo San Giacomo, è stato realizzato dal Corriere del Mezzogiorno.