lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeNotizie di CronacaLa Finanza sequestra le macchinine (contraffatte) della GdF

La Finanza sequestra le macchinine (contraffatte) della GdF

Oltre 260.000 pezzi tra giocattoli, dolciumi ed altri articoli non sicuri sono stati sequestrati dagli agenti della Guardia di Finanza del Comando provinciale di Napoli. Fra questi anche auto radiocomandate con le effigi ed i colori delle fiamme gialle. I prodotti sono stati identificati per la mancanza del marchio ‘Ce’, la carenza degli standard di sicurezza e l’assenza di indicazioni di montaggio e composizione in italiano.

Il monitoraggio che ha portato al sequestro si e’ svolto nelle giornate del 5 e del 6 gennaio con interventi in citta’ e sull’intero territorio della provincia di Napoli. In un primo intervento, il gruppo Pronto impiego di Napoli ha sequestrato quasi 200mila giocattoli tra auto radiocomandate, bambole, personaggi del mondo di Walt Disney, nonche’ lavagnette, telefonini e strumenti musicali.

Tra gli articoli sequestrati anche quelli gia’ oggetto di un decreto di ritiro dal mercato disposto dal ministero della Salute perche’ contenenti pericolose materie plastiche ed elementi chimici in quantitativi superiori a quelli previsti dalla normativa. Nel corso di un’altra azione di contrasto i finanzieri hanno sequestrato oltre 60mila prodotti tra giocattoli, dolciumi ed articoli non sicuri.

Gli agenti del I gruppo Napoli hanno monitorato la vendita eseguita da bancarelle improvvisate di dolciumi, sia nel capoluogo campano che nei comuni del Napoletano. Inoltre, e’ stato controllato anche il rilascio di scontrini/ricevute fiscali, riscontrando che oltre il 70% e’ risultato irregolare. Al termine delle operazioni della Gdf 3 persone sono state denunciate all’autorita’ giudiziaria competente, mentre per altre 7 si e’ provveduto alla segnalazione amministrativa alla Camera di Commercio di Napoli.

Articoli Correlati

- Advertisement -