Paolo Ascierto

Il coordinatore del gruppo di ricerca per il coronavirus in Campania ha sottolineato che ci si trova ancora nella fase 1 dell’emergenza

Attenti al facile entusiasmo che si respira negli ultimi giorni. Anche questa mattina, ad esempio, molte zone di Napoli sono tornate a vedere maggiore presenza di persone in giro. E’ un momento assai delicato, perché siamo ancora nella fase 1. A sottolinearlo anche il professor Paolo Ascierto (nominato di recente, coordinatore del gruppo di ricerca per il coronavirus in Campania). Ascierto ha fatto intendere che anche se i numeri sono «decisamente buoni» per la Campania, l’emergenza non è stata ancora superata. Si è ancora nella fase 1, quindi non bisogna abbassare la guardia contro il Covid-19.

Riproduzione Riservata