giovedì, Agosto 11, 2022
HomeNotizie di SportCalcioKoulibaly tra rinnovo e cessione. Ramadani può convincere De Laurentiis…

Koulibaly tra rinnovo e cessione. Ramadani può convincere De Laurentiis…

Il Napoli proverà a fare un tentativo per far restare Kalidou Koulibaly in azzurro anche nei prossimi anni, un rinnovo a cifre inedite, unico sacrificio economico del nuovo progetto azzurro

di Stefano Esposito

Rinnovo?

Per Kalidou Koulibaly il Napoli è disposto a fare un’eccezione alla regola. Durante il ritiro, De Laurentiis offrirà al difensore senegalese un rinnovo con un sensibile ritocco rispetto all’ultima offerta avanzata e rifiutata da Kalidou.

Koulibaly è considerato un baluardo, il Napoli non vuole privarsene, soprattutto dopo l’addio di Inisgne e quello molto probabile di Dries Mertens. Il Napoli vuole prolungare il contratto datato 2023 e ci riproverà, ma se alla fine non arriveranno l’accordo e neanche offerte almeno vicine ai 40 milioni di euro che rappresentano la valutazione di partenza del club, allora il capitano potrebbe cominciare la stagione a scadenza.

Cessione?

Il Napoli si cautela: se dovesse andare via Koulibaly è pronto l’assalto a Nikola Milenkovic. A dare la notizia è il giornalista Gianluca Di Marzio di Sky Sport, che ha svelato in diretta i retroscena di questo particolare intreccio di calciomercato che vede coinvolti il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis e il procuratore sportivo Fali Ramadani, agente sia di Koulibaly che di Milenkovic.
Il difensore serbo della Fiorentina, classe 1997, è reduce dalla sua quinta stagione in maglia viola ed è pronto a fare il salto di qualità. Secondo quanto riferisce Di Marzio, però, il giocatore sarebbegià stato bloccato dall’Inter.

Ecco perché De Laurentiis si è voluto cautelare e oggi ha contattato direttamente Fali Ramadani per sondare la disponibilità di Milenkovic a trasferirsi al Napoli: per l’agente potrebbe essere la chiave che chiudere due operazioni in una, quella di Milenkovic al Napoli e quella di Koulibaly in un top club europeo. Per ora bisognerà aspettare di capire se l’Inter concretizzerà o meno l’operazione

Leggi anche...

- Advertisement -