venerdì, Agosto 12, 2022
HomeNotizie di SportCalcioJuve-Napoli, Allegri: «Hanno fatto le sceneggiate napoletane. E' un coglione, una testa...

Juve-Napoli, Allegri: «Hanno fatto le sceneggiate napoletane. E’ un coglione, una testa di ca…»

Cosa è successo tra l’allenatore bianconero Massimiliano Allegri e l’arbitro Sozza al termine di Juventus-Napoli? La ricostruzione dei fatti

di Stefano Esposito

L’allenatore bianconero non ha apprezzato alcune decisioni del direttore di gara e al termine del match dell’Allianz Stadium ha voluto esprimere il suo dissenso al direttore di gara.

Oggi Il Tempo svela il rapporto degli ispettori federali presenti all’Allianz Stadium per la partita Juventus-Napoli dello scorso 6 gennaio.

Massimiliano Allegri, al termine del match avrebbe urlato queste frasi parlando riferendosi all’arbitro Sozza: “È un coglione, diglielo! Testa di cazzo, deve recuperare 12 minuti e non 5.

Vi fate prendere per il culo stavano sempre per terra, hanno fatto le sceneggiate napoletane. Ora basta, anche se mi squalificano tre mesi”. L’allenatore bianconero, ha poi atteso l’uscita degli arbitri dagli spogliatoi per rivolgersi direttamente al direttore di gara: “Sei un coglione. Non mi faccio prendere per il culo da un coglione”.

Anche i calciatori bianconeri si erano lamentati in campo con Sozza perché non aveva fatto battere un calcio d’angolo dopo la punizione di Dybala deviata dai calciatori del Napoli sul fondo: regolamento alla mano, decisione giustissima dell’arbitro

Nella conferenza stampa post-partita Allegri aveva parlato in maniera molto critica del direttore di gara: “Una volta in un anno voglio dire una cosa sull’arbitro. È stato bravo ma credo gli sia fermato l’orologio. Ci stava un po’ più di recupero, ci sono state interruzioni. Me lo concedo una volta e spero che Rocchi non si arrabbi”

Leggi anche...

- Advertisement -