Un 28enne napoletano fermato all’arrivo sull’isola.

I carabinieri della compagnia di Ischia hanno intensificato i controlli nel corso del week end, in particolare nei pressi dei porti e sulle principali arterie frequentate dai giovani. Nel porto di Casamicciola terme hanno arrestato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio un 28enne di Napoli già noto alle forze dell’ordine che si era imbarcato dal molo Beverello e, all’arrivo sull’isola, è stato fermato sul pontile aliscafi di Casamicciola terme mentre tentava di passare inosservato confondendosi tra i turisti.

Il 28enne è stato, però, notato dai carabinieri e controllato. Poco prima che iniziasse la perquisizione, quindi, ha consegnato spontaneamente un pezzettino di hashish pensando di evitare ulteriori controlli ma è stato perquisito approfonditamente ed è venuto fuori che negli slip nascondeva 2 involucri sottovuoto contenenti in totale 130 grammi di cocaina. Il giovane è stato portato in carcere.

Nel corso della notte, inoltre, i carabinieri dell’aliquota Radiomobile hanno effettuato intensi controlli per contrastare la guida sotto l’influenza dell’alcool ed hanno denunciato sei uomini e una donna sorpresi alla guida con un tasso alcolemico tra lo 0,89 e l’1,72 g/lt.