Ancora da stabilire la dinamica dell’incidente

Un’anziana donna è stata investita nella serata di ieri sulla strada provinciale di Anacapri (Napoli); la dinamica non è chiara e si stanno svolgendo indagini. La donna, senza conoscenza sul selciato, è stata soccorsa dal personale del ‘118’ e trasferita al Pronto Soccorso dell’ospedale isolano Capilupi. I sanitari, dopo le prime cure e pur non essendo in pericolo di vita, hanno deciso il trasferimento della donna al Cardarelli con l’eliambulanza notturna del 118 che sosta presso l’Ospedale del Mare a NAPOLI ed è munita di impianto di illuminazione autonomo per l’atterraggio vista la precaria illuminazione dell’eliporto isolano di Damecuta.

L’attuale eliambulanza notturna è entrata in servizio il 24 dicembre dopo il caso di una donna deceduta nelle settimane scorse e per la quale si registrarono difficoltà nei soccorsi e nel trasferimento. Una vicenda che ha indotto la Regione Campania e l’ASl NAPOLI 1 Centro a risolvere il problema con l’aggiunta di un’altra eliambulanza notturna per coprire il servizio 24 ore su 24. I due voli notturni effettuati in pochi giorni – uno il 24 dicembre ed uno questa sera – hanno, quindi, consentito di accelerare i tempi di trasferimento e di non mettere a rischio due vite umane.