TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

L’obiettivo era quello di incontrare i lavoratori della gig economy, quei giovani che si occupano di consegne a domicilio in particolare di cibo caldo, per spiegare le tutele previste dalla legge e illustrate loro le modalità per verificare l’accredito dei versamenti contributivi previsti dal contratto.

ad

In Italia, numerose sedi Inps hanno osservato un turno di apertura straordinario per realizzare questa lodevole attività.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Riproduzione Riservata