Onde evitare l’incubo crolli, è stato ritenuto necessario approfondire la situazione geologica sulla zona interessata dai cantieri

Il nuovo ospedale prevedrà fra i 200 ed i 250 posti letto, tra terapia intensiva e sub intensiva, sarà una struttura di quattro piani per 19 metri di altezza, un parcheggio interrato con 220 posti auto, giardini pensili ed un’area verde per i degenti; le camere, arredate con le ceramiche bianche e blu, affacceranno sul golfo di Napoli. E’ l’opera che si realizzerà a Sant’Agnello, dell’ospedale unico della penisola sorrentina: sulla zona su cui sorgerà questa struttura, che avrà un volume di 78mila metri cubi, è stato verificato che è interessata da cedimenti dell’asfalto. Ci saranno quindi delle indagini geologiche sull’area appunto interessata: sarà potenziato il sistema fondale.

ad
Riproduzione Riservata