L’incidente che ha causato la morte dell’operaio 54enne di Maddaloni si è verificato sull’autostrada A1 in direzione Sud, all’altezza dello svincolo di Villa Costanza.

Stando ad un prima ricostruzione dei fatti, l’operaio si trovava a bordo di un furgone della sua ditta, che per causa ancora ignote, avrebbe sbandato urtando la barriera di protezione per poi ribaltarsi più di una volta.

ad

All’interno dei veicolo si trovano anche altri operai. Cinque infatti sarebbero i feriti, di cui tre gravi.

Ferito, ma non in pericolo di vita, il conducente 48enne. Si pensa ad un possibile colpo di sonno.

Riproduzione Riservata