La decisione del giudice per le indagini preliminari, in seguito agli interrogatori

Inchiesta sui dati rubati alla Tim (Telecom Italia mobile), dopo gli interrogatori davanti al gip del Tribunale di Roma, sono state revocate le misure, precedentemente applicate, nei confronti di tre indagati: Raffaele Maddaluno, Anna Pacifico e Raffaele Grimaldi Capitello. I primi (difesi dagli avvocati Mattia Floccher e Giuseppe Anzelmo) erano stati sottoposti a obbligo di dimora; Raffaele Grimaldi Capitello (difeso dall’avvocato Giuseppe Anzelmo) era, invece, finito ai domiciliari.