Oltre ottocento posti di lavoro diretto e indiretto

Trentadue milioni di euro di risorse distribuite sul territorio, di cui 18 milioni per stipendi, e oltre ottocento posti di lavoro diretto e indiretto, per piu’ di 2100 persone in totale. Sono alcuni dei dati dell’impatto economico e occupazionale generato da Coca Cola in Campania. Lo studio, realizzato per conto della societa’ Coca Cola Hbc Italia da Sda Bocconi, e’ stato presentato nello stabilimento di Marcianise (Caserta), il piu’ grande del Sud Italia.

La Campania rappresenta un “territorio particolare” per Coca Cola. “In questa regione e’ nata la Fanta Aranciata – ricorda Aldo Mastellone, responsabile ufficio stampa di Coca Cola Hbc Italia – che rappresenta la seconda bevanda del brand piu’ venduta nel mondo; nel 1974 poi, la produzione di coca cola fu spostata da Napoli, dove c’era un piccolo stabilimento, a Marcianise, dove la societa’ ha messo radici, diventando un punto di riferimento per il territorio e per tanti giovani che qui hanno trovato lavoro“. Un impatto destinato a crescere in Campania tenuto conto dell’investimento del 2019, con 7,5 milioni di euro utilizzati per la nuova linea del prodotto imbottigliato nel Pet.

ad