Operazione stile Rrahmani. Giuntoli insiste per Zaccagni e continua a cercare una soluzione per risolvere il problema Milik

di Stefano Esposito

I rapporti tra il Napoli e l’Hellas Verona sono ottimi. Tante le trattative portate avanti tra le due società, ultima quella di Rrahmani. Corsia preferenziale dunque per Mattia Zaccagni

ad

Trequartista rivelazione di questa stagione, che stando agli ultimi rumors è un nome molto caldo. Secondo Sky Sport l’affare non sarebbe ancora chiuso e tra i due club manca l’accordo. La cosa certa, ad oggi, è che la richiesta degli scaligeri è alta, come riferito dall’emittente satellitare, ma il Napoli insiste e ci proverà concretamente.

Di seguito le dichiarazioni di Gianluca Di Marzio, giornalista ed esperto di mercato di Sky Sport:

“Il Napoli potrebbe ripetere con Zaccagni l’operazione fatta con Rrahmani, acquistandolo adesso ma lasciandolo in prestito a Verona. In realtà potrebbe arrivare un accordo tra gentiluomini, con l’impegno magari di formalizzare l’operazione dopo la fine del mercato per poi renderla ufficiale la prossima estate”.

Arkadiusz Milik è sul mercato, questo è certo. Ma il suo futuro è ancora tutto da decifrare.

Alla Juventus piace, ma i 15 milioni di euro chiesti da Aurelio De Laurentiis sono ritenuti troppi e dal club azzurro non c’è la volontà di favorire una rivale diretta.

Il Napoli è ben disposto a cederlo invece all’Olympique Marsiglia, soprattutto se la società francese garantisse al club azzurro una percentuale su un’eventuale futura rivendita del giocatore. C’è stata un’apertura, ma strada è ancora lunga

Riproduzione Riservata