Il santino elettorale di Gennaro Montuori

L’ex capotifoso, dopo aver annunciato la rottura con Forza Italia, ha ripreso la campagna elettorale. Voci su un film finanziato dalla Regione Campania sulla sua storia

Si è ritirato. Anzi, no. Forse. Continua la saga, assai poco lineare, di Gennaro Montuori, alias Palummella, che dopo aver annunciato il ritiro dalla competizione elettorale per il rinnovo del consiglio regionale della Campania, sta inondando i suoi contatti Whatsapp di inviti a votarlo. Montuori, candidato in Forza Italia, aveva deciso di abbandonare la competizione elettorale in presunta polemica con il partito azzurro, alleato di Matteo Salvini. A suo dire detrattore dei meridionali e dei napoletani. Addirittura, nell’immediatezza del ritiro, era girata la voce che sulla storia di Palummella – quella di ex capotifoso del Napoli e di «scugnizzo perbene» – la Regione Campania del governatore dem De Luca avesse deciso di investire un bel po’ di soldi per farne un film o un documentario. Lui però ha sempre smentito. Ma le sorprese, con Palummella, a quanto pare, non terminano mai.

Allora, si è ritirato o no?

ad

La prova è nella foto di copertina