L’edizione odierna del Corriere dello Sport racconta il bel gesto fatto dal difensore azzurro Faouzi Ghoulam

di Stefano Esposito

“E allora, il gol del signore d’Algeria. Splendido e forse anche di più, considerando i pericoli ingestibili del nemico invisibile di nome Covid-19: martedì, dicevamo, Ghoulam è sceso in strada insieme con Mohamed Hasayen, presidente dell’associazione “Dialogo, Convivenza e Pace”, per distribuire cibo e altri beni primari a persone che di questi tempi, evidentemente, fanno fatica anche a mangiare.

ad

La crisi economica è tangibile, tremenda, ma per alcuni evidentemente è addirittura impossibile da fronteggiare: ecco perché Faouzi, perfettamente consapevole dei privilegi connessi alla sua professione ma altrettanto attento e sensibile nei confronti di chi soffre, ha voluto dare il suo contributo in termini concreti.

Pratici. Come un volontario qualsiasi: mascherina, guanti e via a regalare pacchi e sorrisi alla gente.

Riproduzione Riservata